Italiano - English
  Home page - Prodotti - Portainnesti - Portainnesti di pesco e nettarina

Portainnesti di pesco e nettarina

Portainnesti di pesco e nettarina

VIVAI PIANTE BATTISTINI SOC. AGRICOLA SOCIETA’ SEMPLICE

00926960402
Via Ravennate, 1500
47522 - Cesena (FC)
Italia
TEL +39 0547.380545
FAX +39 0547.384400
batvivai@pec.battistinivivai.com

PORTAINNESTI DI PESCO E NETTARINE:

.

ADESOTO ® Puebla de Soto

(Selezione di P. Insititia)

Selezione di Pollizo di Murcia effettuata in Spagna. Vigore medio - elevato. Adatto a diversi tipi di terreni, anche calcarei. Emette polloni. Induce buona produttività, precocità, maggiore colorazione dei frutti.

BARRIER 1 ®

(Ibrido di P. davidiana x P. persica)

Selezionato dal Prof. Roselli CNR Firenze. Resistente ad alcuni nematodi, ai terreni asfittici e clorosanti. Idoneo per il reimpianto e per terreni stanchi. Vigoria elevata pari al GF677. Buon ancoraggio, induce una migliore pezzatura e colorazione dei frutti, anticipando la maturazione.

CADAMAN ® Avimag

(Ibrido di P. persica x P. davidiana)

Selezionato in Ungheria e diffuso su licenza INRA - Francia. Vigore medio - elevato. Buona velocità di accrescimento. Non emette polloni, adatto per terreni freschi, poveri ed anche tendenzialmente asfittici. Induce precocità di maturazione, aumenta la pezzatura e il colore dei frutti. Resistente ai nematodi.

FRANCO ®

Anche se numerose, solo alcune sono largamente utilizzate. Il pesco franco viene preferito in Italia, per una certa tolleranza ai nematodi e una minore sensibilità al cancro radicale. Come gli altri franchi è indicato per terreni freschi, ben drenati, anche sabbiosi o ciottolosi purché irrigui e con calcare attivo non superiore al 5-6%. Induce una buona vigoria. Non può essere impiegato in terreni precedentemente coltivati a pesco, né in quelli pesanti ed umidi.

GF677

(Ibrido di P. persica x P. amigdalus)

Selezionato dall’INRA in Francia. Ha vigore elevato. Buona affinità d’innesto. Adatto in terreni calcarei, non irrigui, siccitosi, anche collinari; sensibile ad Agrobacterium e ad Armillaria. Permette il ristoppio. Buona produttività.

ISHTARA ® Ferciana

(P. Cerasifera x P. persica)

Ibrido di origine francese. Dalle esperienze sperimentali ha dimostrato di conferire alle piante uno sviluppo inferiore al mirabolano, ma un buon rinnovo vegetativo e un discreto sviluppo del tronco. Ha dimostrato di adattarsi bene anche ai terreni pesanti, purché freschi o irrigati, di avere buona affinità con le principali cultivar coltivate e un’attività pollonifera contenuta. Induce precoce messa a frutto, rese elevate, con frutti di buona pezzatura. E’ pensabile ipotizzare un suo impiego in sostituzione di Mrs 2/5 anche in terreni marginali per controllare l’equilibrio vegeto-produttivo di cultivar vigorose.

MRS 2/5

(P. Cerasifera x P. spinosa)

Selezionato presso l’Università di Pisa. Vigoria inferiore al Mirabolano. Presenta attività pollonifera, inferiore agli altri susini. Si adatta bene anche a terreni poveri, purché con sufficiente disponibilità idrica. Buona l’affinità con le cultivar. Conferisce alla pianta buona vigoria, buona produttività e discreta pezzatura dei frutti.

PENTA ®

(P. domestica)

Ottenuto da libera impollinazione di Prunus domestica dall’ISF di Roma. Induce un buon sviluppo in vivaio. Si adatta bene ai diversi tipi di terreno, anche argillosi, pesanti e tendenzialmente asfittici. Ottimo ancoraggio, non pollonifero. Buona affinità alle diverse varietà di pesco. Controlla lo sviluppo della pianta, induce una precoce messa a frutto e buona efficienza produttiva. Idoneo anche per pesco e albicocco, resiste a Verticillum dahliae ed è tollerante ai nematodi galligeni e a Phytophthora cinnamoni.

TETRA ®

(P. domestica)

Ottenuto per libera impollinazione di Regina Claudia, dall’ISF di Roma. Ha una buona adattabilità ai terreni argillosi, pesanti e asfittici, ottimo ancoraggio e assenza di polloni. Ha un controllo della vigoria leggermente inferiore a penta, induce una precoce messa a frutto e buona efficienza produttiva. Idoneo anche per pesco e albicocco, risulta tollerante ai nematodi galligeni e a Phytophthora cinnamoni.

Altri portainnesti: Missouri, Prunus persica, Garnem®

 
 
News
  Back 
Stampa
Privacy policy